11/05/2016 BIANCHETTO

Bianchetto è un micio di circa 7 anni che ha sviluppato un carcinoma in entrambe le orecchie. Il suo proprietario, disoccupato, ci ha chiesto aiuto per eseguire l'intervento e ci siamo subito attivati. Per aiutarci a pagare le spese clicca su DONAZIONI E ISCRIZIONI

10/02/2016  NEPOS

Lui è NEPOS, meticcio di un anno e mezzo che si è lanciato dal balcone per raggiungere più in fretta i suoi amati proprietari che stavano rientrando a casa!!!
Nepos adora i suoi umani e, in un eccesso di amore, gioia ed entusiasmo appena li ha visti sotto casa, si è lanciato....
Anna, la proprietaria, si è rivolta a noi disperata per chiedere aiuto per le spese veterinarie in quanto la famiglia vive in condizioni economiche molto precarie.
NEPOS si è procurato due fratture ad entrambi i femori, una frattura al polso più gravi lesioni neurologiche ad un arto posteriore e ha già subito quattro interventi per la stabilizzazione delle fratture più un quinto per togliere i vari ferri e chiodi che erano stati messi.
Ora Nepos riesce a stare in piedi e pur sbandando un pochino, cammina su tre zampe e sembra scongiurato il rischio "carrellino", ma dovrà passare un periodo di ricovero presso una struttura dove sarà sottoposto a fisioterapia e riabilitazione.
Noi Animali provvederà in toto al pagamento di tutte le spese per Nepos perchè la famiglia non può affrontarle neanche in minima parte, ma confidiamo nell'aiuto di tutti voi.

Per aiutarci a curare Nepos clicca qui 

12/05/2016 AGGIORNAMENTO PETRA

Petra si è ripresa alla grande!! A breve valuteremo se sarà necessario un secondo intervento, intanto ve la mostriamo in tutto il suo splendore

06/02/2016  AIUTATECI A CURARE PETRA

Petra è una dolcissima nonnina di 11 anni, l'abbiamo trovata legata a catena in una casa abbandonata, aveva una cuccia fatiscente, fredda come il marmo e rivestita di zecche. Sul corpo i segni di una dermatite e una massa tumorale grossa come un'arancia su una mammella. Dopo una visita e una radiografia si è deciso di operarla ed ora è sotto antibiotici. Probabilmente, se tutto procederà bene, dovrà subire un secondo intervento. Vi chiediamo un aiuto per darle una speranza... per la vostra donazione andate alla sezione DONAZIONI E ISCRIZIONI

07/06/2015 aggiornamento

Ad oggi abbiamo acquistato gli antiparassitari e le medicine necessarie e abbiamo una piccola scorta di cibo. Le spese veterinarie sono ancora da saldare perchè si susseguono le visite, le analisi e gli interventi, soprattutto di sterilizzazione.

E' stato costruito il nuovo recinto per i mici e li abbiamo sistemati con ripari di fortuna, ma è necessario costruire quanto prima una casetta con pannelli coibentati perchè non sono sufficientemente riparati dal caldo e dal freddo. Se volete aiutarci andate nella sezione DONAZIONI E ISCRIZIONI e scoprite in quanti modi potete farlo!!

EMERGENZA MAGGIO 2015

Abbiamo bisogno del vostro aiuto perchè ci servono fondi per far fronte a varie necessità Ci sarebbero i recinti dei cani da sistemare per non fargli passare anche il prossimo inverno nel fango; c’è da costruire un recinto nuovo con tanto di casetta per alcuni gatti sfrattati da casa, bisogna provvedere all’acquisto di antiparassitari in vista del caldo e ci sono i conti da pagare dei veterinari perché nell’ultimo periodo alcuni cani e molti gatti sono stati male; i cani più anziani Billy e Nerina, soffrono di artrosi e hanno bisogno di Trocoxil, Stimulfos e Cosequin, così come Sila ha bisogno dell’Atoplus che dovrà assumere a vita …. Farmaci costosi che io non posso, al momento, permettermi di acquistare, così come non posso permettermi tutto il resto. E' per questo che chiedo aiuto a tutti voi, per dare una speranza a tutti gli ospiti della Casa di Accoglienza di “Noi Animali Onlus” , una speranza per quelli che ci sono e per quelli che potrebbero arrivare in un futuro magari un pochino più sereno.
Tanti gli amici che ci apprezzano, tanti gli amanti degli animali … tanti, quanti?
Chi di voi è così amante degli animali da sacrificare una pizza con gli amici o un mese di caffè al bar?
Chi di voi non si chiuderà dietro la scusante che ci sono troppe richieste e non è possibile aiutare tutti?
Mi pesa molto dovervi chiedere aiuto, ma quando guardo i nostri ospiti e penso che domani potrebbero non avere più neanche cibo a sufficienza, sarei disposta anche a trascinarmi in ginocchio …
E allora … per non farli vivere nel fango, per farli mangiare e continuare a curarli, per costruire un nuovo recinto … vi chiedo di offrirci un piccolo aiuto per riuscire a realizzare un sogno e vi chiedo di aiutare anche con condivisioni e passaparola, magari facendo da tramite con le persone che conoscete che non hanno computer, insomma spero che il mio sogno diventi il vostro...

Alcuni recinti si allagano quando piove e i cani restano nel fango, aiutaci ad acquistare i materiali che servono...

EMERGENZA MARZO 2014

NON AVREI MAI VOLUTO pubblicare questo appello, non avrei mai voluto trovarmi in così grande difficoltà, non avrei mai voluto guardarli negli occhi pensando che forse domani non potrò più curarli nè dare loro cibo adeguato, non voglio pensare che forse non potremo aiutarne altri ... Non la farò lunga, purtroppo NON ABBIAMO PIU' FONDI PER PAGARE CIBO E FARMACI. La ditta dove ci riforniamo ci ha chiesto di saldare le vecchie fatture prima di consegnarci altra merce e noi abbiamo quasi finito le scorte. Siamo in arretrato di circa 4.500,00 euro (domani pubblicherò tutte le fatture insolute) e i pelosi che vedete nelle foto hanno bisogno di cure adeguate per non tornare ad essere quello che erano prima di arrivare da noi e ci sono anche i conti dei veterinari da pagare....
Aggiornamento del 18/03/2014 - Grazie alle lotterie organizzate su FB e alle donazioni di alcuni nostri sostenitori siamo riusciti a pagare quasi tutte le fatture arretrate, ma vi chiediamo di continuare ad aiutarci perchè in questo periodo siamo in notevole difficoltà a causa delle ingenti spese affrontate per la costruzione del nuovo rifugio e non ancora saldate.
Aggiornamento del 12/04/2014 - Abbiamo potuto ordinare altro cibo grazie al pagamento effettuato per le fatture emesse fino al 7 febbraio, ora per ordinare gli antiparassitari e altre medicine dobbiamo saldare i conti fino ai primi di aprile quindi NON ABBANDONATECI!!!  
Aurelia ha circa 10 anni, ha la leishmania sempre monitorata, ormai da anni, ma ora si sono aggiunti problemi renali, ha bisogno di crocchette renal o integratore specifico, allopurinolo e benazepril.
Gaia, circa 5 anni , anche lei con la leishmania, ha finito un ciclo di Milteforan e dovrà ripetere esami, ha bisogno di Allopurinolo e Zincongen oltre ad uno shampoo specifico (Ribes Pet).
Crema, circa 3 anni, anche lei malata di leishmania, sempre da monitorare, ha fatto un altro ciclo di Milteforan e probabilmente dovrà ripeterlo.
Sila, circa 11 anni, affetta da dermatite allergica e malassezia, per tornare ad essere un cane "normale" è stata curata per mesi con attenzione e pazienza, ora per mantenersi così deve mangiare esclusivamente prodotti di pesce e prendere regolarmente Atoplus.
Billy, 13 anni, ha i problemi legati all’età per quanto riguarda la funzione cerebrale e stiamo somministrando il Karsivan per aiutarlo.
Rochy, circa 11 anni, affetto da ipotiroidismo e megaesofago, prende Eutirox e viene controllato periodicamente con esami.
Gli ultimi a mostrare segni di malattia sono stati i tre mici che vedete: Claretta, Tobia e Topino, Claretta, dopo il ricovero e un tentativo di cure non ce l'ha fatta ... arrivederci piccolo angelo. Tobia, 19 anni, si è ripreso dopo qualche giorno di ricovero e fluidoterapia. Topino, circa 6 anni, ha problemi all'apparato gastrointestinale, non sappiamo ancora se per un'infiammazione o per un tumore e stiamo somministrando terapie (Nisamox, Stomorgyl e Deltacortene)
Gli altri ospiti della nostra casa di accoglienza al momento stanno bene, a parte un piccolo problema di artrosi di Nerina che curiamo con ottimi risultati con una somministrazione mensile di Trocoxil.
 
Molti di voi sanno che ci occupiamo prevalentemente di cani con problemi fisici o psicologici, di cani anziani o con handicap e di gatti cresciuti in casa e poi "scaricati" o rimasti orfani del loro amico umano o trovati in cattive condizioni ... vorremmo continuare a farlo, ma potremo riuscirci solo con il vostro aiuto .... nelle foto vedete alcuni dei cani che aiutiamo sia com'erano appena trovati sia come sono diventati ora...

 

 
CHIEDO A TUTTI VOI DI DARCI UNA MANO ANCHE CON 1 EURO SOLTANTO.
Potete versare su conto corrente postale 16825606
oppure bancario IBAN IT39 Y060 5502 6130 0000 0000 389 intestati a Noi Animali Onlus
se preferite versare su postepay il numero è 4023 6006 2588 8427 intestata a Tiziana Bordini BRDTZN58M48A271X
 
GRAZIE AMICI, GRAZIE DI CUORE.